giovedì 10 settembre 2009

Come cancellare files in sicurezza con Mac OS X

Ciao a tutti, eccoci di ritorno dalle ferie ed ecco i primi appunti che riporto su di un piccolo problema incontrato recentemente.
Vi siete mai trovati ad usare sul vostro Mac files con dati "delicati" che sarebbe bene non lasciare in giro? Mi riferisco a rapporti con le banche, informazioni personali delicate, progetti di lavoro "top secret". Ebbene come essere sicuri che se li buttate nel Cestino e lo svuotate questi dati non siano ancora recuperabili da qualche esperto?
Si lo so sto entrando in un campo un po' paranoico, ma credo che in molti si saranno qualche volta chiesti "Lo avrò cancellato bene? Sono sicuro che nessuno potrà mai ritrovare questo numero nel mio computer?", etc., etc.
Così studiando un po' il problema ho trovato diverse alternative valide utilizzabili sul sistema operativo Mac OS X.
Ragioniamo con un esempio:
Ho un file "CONTO.DOC" che voglio buttare ed essere certo della definitiva cancellazione dello stesso.
Come prima soluzione in Mac OS X possiamo utilizzare la cancellazione sicura disponibile dal menu del Finder, trascino il mio file nel cestino e poi dal menu del Finder(in alto a sinistra) scelgo la voce "Vuota il cestino in modalità sicura"
Questa modalità garantisce un buon livello di sicurezza (sovrascrive 7 volte con degli "zeri" il file)

Seconda soluzione
Se vi sentite sufficientemente abili con il terminale allora potete cancellare i vostri files in modo permanente e sicuro con due comandi forniti dalla shell(aprite l'applicazione Terminale):
il primo è il comando "rm" con l'opzione "-P"
L'opzione "-P" fornisce un buon livello di sicurezza riscrivendo sui settori del disco ben tre differenti pattern di byte in tre passaggi successivi, come riportato nella pagina del manuale in inglese del comando:
"Overwrite regular files before deleting them. Files are overwritten three times, first with the byte pattern 0xff, then 0x00, and then 0xff again, before they are deleted."

L'altro comando utilizzabile da shell è "srm":
Questo comando senza nessun parametro aggiuntivo riscrive sul file con un algoritmo basato su 35 diversi passaggi, fornendo quindi un alto livello di sicurezza(paranoia :-)); altrimenti usando l'opzione "-s" si sovrascrivono i dati in un singolo passaggio oppure con l'opzione "-m" per un livello medio di paranoia si sovrascrive il file con 7 passaggi (come avviene anche dal menu del Finder visto nella prima soluzione).

Terza soluzione
Questa è la soluzione più gradita agli esteti del Mac OS X essendo basata su un widget della Dashboard: Shredder shredder shredding

Installate Shredder come si fa per tutti i widget Dashboard(vedi http://docs.info.apple.com/article.html?path=Mac/10.5/it/9047.html) quindi una volta installato selezionate il livello di cancellazione(Low, Medium o High). Il livello può essere impostato quando volete cliccando sul bottoncino in alto a destra del widget.

default shredder

Livelli

shredder on medium
Low: Esegue una cancellazione basata su 1 passaggio di riscrittura.

shredder on medium
Medium: Questa modalità cancella i documenti con 7 passaggi come previsto dalla procedura di sicurezza del Dipartimento della Difesa Americano(DoD).

shredder on high
High: Vi consiglio di usare questo livello solo per quei documenti che assolutamente non volete vengano ritrovati. Infatti impiega 35 passaggi dell'algoritmo Gutmann e risulta decisamente la più sicura ma anche la più lenta.

Per dare il nostro documento CONTO.DOC in pasto a Shredder cliccate sul documento, quindi attivate la Dashboard (tasto F3) e trascinatelo su Shredder per cancellarlo definitivamente dal vostro computer.

shredder shredding

Fonti:

http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1574080
http://www.simplehelp.net

AD MAiora


6 commenti:

  1. Michele Marchetti10 settembre 2009 07:01

    Questa storia delle tre passate degli zeri non la sapevo, interessante.
    Anche se spesso io ho il problema opposto... ossia uso sfrenato di 'rm' seguito da nooooooooooo ;-)
    Grazie

    RispondiElimina
  2. @Michele: ciao Michele, in effetti non la conoscevo nemmeno io. E comunque "sfrugugliando" nelle pagine "man" della shell ho anche scoperto che se installi l'ambiente di sviluppo Mac XCode(normalmente fornito nel primo DVD di Mac OS X), esiste un comando "undelete" sempre lanciabile da shell. Incredibile!!! Dopo più di vent'anni di lavoro con Unix continuo a scoprire sempre nuove utilities e comandi :-)

    RispondiElimina
  3. Grazie, il primo metodo è stato molto utile per cancellare un file che il sistema vedeva come "ancora in uso". Saluti.

    RispondiElimina
  4. @BigFab: Felice di esserti stato d'aiuto ;-) questo è proprio lo scopo dei miei post. Mi raccomando continua a seguirmi e se ti piace il blog linkalo al tuo :-)
    AD MAiora

    RispondiElimina
  5. Ciao, ho un mac e vorrei formattare un hd (interno, che collego al mac tramite box esterno) per rivenderlo, quindi vorrei eliminare i dati definitivamente. Che soluzione (gratuita) posso usare? Grazie :)

    RispondiElimina
  6. @Luca: puoi tranquillamente fare l'operazione da Utility Disco, dove tra le opzioni di formattazione c'è la voce "Opzioni Sicurezza". Qui puoi decidere quante volte sovrascrivere la superficie del disco con degli zeri per rendere completamente irrecuperabili i tuoi vecchi dati. Impostata l'opzione non devi far altro che inizializzare il disco.
    Grazie per aver lasciato un commento e sostieni il blog linkandolo o iscrivendoti tra i lettori fissi.
    Ad Maiora

    RispondiElimina

Per cortesia quando lasciate un commento identificatevi con il nome. Rispondere ad un anonimo per me che ci metto la faccia non è proprio il massimo ;-) Grazie