giovedì 24 gennaio 2008

Installare GIMP su Mac OS X 10.5

Per installare GIMP versione 2.4 su Leopard (la versione 10.5 di MAC OS X), sono disponibili molte informazioni all'indirizzo http://www.gimp.org/macintosh/ e sono anche disponibili diverse procedure per installare il pacchetto. Proprio tutte queste alternative possono creare qualche dubbio o problema, ecco allora, qui di seguito, il mio consiglio provato su un Mac Pro 4-core con OS X 10.5.
Dopo avere letto diversi post sulla rete ho deciso di installare il pacchetto così come descritto dal sito http://darwingimp.sourceforge.net/index.html ed ecco i passi seguiti:

1) Installare Optional Installs.

Dal DVD 1 del sistema operativo installare dal pacchetto "Optional Installs" l'applicazione X11 necessaria per il funzionamento di Gimp.
2) Aggiornare X11 da MacosForge XQuartzBisogna ora aggiornare il pacchetto X11 (che è uno gestore grafico originario del mondo Unix) scaricando l'ultimo aggiornamento dal sito MacOSForge/XQuartz
e quindi seguire le istruzioni dell'installazione.

3) Scaricare Gimp da www.wilber-loves-apple.org
E' giunto il momento di scaricare il pacchetto Gimp 2.4 dall'indirizzo http://www.macupdate.com/info.php/id/27459
Una volta scaricato fate doppio click sul file dmg e poi trascinare l'icona Gimp nel folder delle Applicazioni di Mac OS X
volendo si può ora smontare il disco virtuale dell'installazione di Gimp e gettare nel cestino il file dmg .

4) Piccolo trucco per rendere più comodo l'utilizzo di Gimp
Con l'applicazione Gimp chiusa e X11 non attivo, apriamo un terminale e quindi copiamo i seguenti comandi uno alla volta e diamo return:
defaults write com.apple.x11 wm_ffm -bool false
defaults write com.apple.x11 wm_click_through -bool true
questo trick è di fatto opzionale ma vi assicuro che vi eviterà diversi click di mouse in più.

5) Scaricare HElp files (opzionale)Il file è scaricabile dallo stesso indirizzo di download che ho dato al passo 3.

Ancora alcune note per l'utilizzo:
Gimp è un'applicazione che gira sullo strato software X11 e quindi i suoi menù non appaiono come le altre applicazioni OS X sulla barra in alto ma sono situati all'interno delle finestre Gimp;
Quando si apre Gimp appariranno 2 icone nel dock: una Gimp stesso l'altra di X11, non bisogna chiudere mai quest'ultima prima di Gimp e ricordatevi di chiudere Gimp non dal dock ma dal suo menù.

Dopo tante chiacchiere non resta che fare doppio click sull'icono Gimp e divertivi con questo bel software di editing grafico. Buon divertimento ed...

Ad MAiora

Nessun commento: