lunedì 24 settembre 2007

WxPython: risorse

WxPython è un toolkit grafico (binding delle WxWidgets) che permette di vestire le vostre applicazioni Python con una interfaccia grafica indipendente da quella usata(Win32, Mac OS X, GTK+, X11, Motif, WinCE, etc) dal vostro sistema operativo.
Infatti il layer software dei widget wx si posiziona sopra alla gui di sistema, permettendo quindi di scrivere applicazioni grafiche che in modo quasi trasparente possono essere portate da Windows a Macos X piuttosto che su Linux o Unix.
Ovviamente l'argomento è molto vasto e non è mia intenzione parlarne in questo post, però di seguito appunto una lista, ovviamente non esaustiva, dei link che io ho trovato utili per iniziare a giocare con wxpython:

  1. http://www.python.org
  2. http://diveintopython.org
  3. http://wxpython.org/index.php
  4. http://wiki.wxpython.org/
  5. http://www.barisione.org/wxpython/cap1.html
Sul sito della ActiveState si trova un ricco cookbook con diverse ricette per wx e python:
http://aspn.activestate.com/ASPN/Cookbook/Python

Gruppi Usenet che trattano l'argomento sono:
Libri:
"wxPython IN ACTION" di Noel Rappin e Robin Dunn (ed. MANNING).

Non c'è bisogno di dire che "googlando" sulla rete si trova un'infinità di tutorial ed esempi, comunque quanto sopra è un punto di partenza.
Ad MAiora

Nessun commento:

Posta un commento

Per cortesia quando lasciate un commento identificatevi con il nome. Rispondere ad un anonimo per me che ci metto la faccia non è proprio il massimo ;-) Grazie