martedì 28 agosto 2007

Pidgin: Una alternativa free a MS Messenger

Dagli SMS, ai sistemi di messaggistica istantanea, oggi non possiamo quasi più fare a meno di questi mezzi per comunicare, e molti di voi, penso, usino o almeno conoscano il programma Windows Live Messenger di Microsoft, in quanto è il programma di Instant Messaging(IM) offerto, o meglio imposto, da "Bill".
Ora una della ragioni che mi spinge a scrivere su questo blog è quella di far conoscere alla gente l'esistenza di alternative a ciò che ci viene dato in pasto e spacciato come unicum, perché sono convinto che solo avendo alternative e potendo scegliere, l'uomo è veramente libero.
Tornando a bomba ai programmi di messagistica, oltre al già nominato Messenger esistono molti altri programmi per chattare a secondo del circuito usato(AIM, ICQ, IRC, etc. etc.) Per i curiosi su Wikipedia potete addirittura trovare una tabella comparativa di molti di questi programmi con diverse info su di essi.

Pidgin, è il programma che voglio segnalarvi come alternativa open source al posto di Messenger. Innanzitutto è un client multiprotocollo che vi permette di usare contemporaneamente tutti i vostri account IM. Attualmente è arrivato alla versione 2.1.1 ed è già disponibile in italiano(anche se l'help online è solo in inglese)

Pidigin può quindi lavorare con:
  • AIM
  • Bonjour
  • Gadu-Gadu
  • Google Talk
  • Groupwise
  • ICQ
  • IRC
  • MSN
  • QQ
  • SILC
  • SIMPLE
  • Sametime
  • XMPP
  • Yahoo!
  • Zephyr
Pidgin è scaricabile per diverse piattaforme incluso Windows, Linux, ed altri sistemi operativi UNIX. Se cercate Pidgin per MAC OS X?, allora dovete provare Adium!

In breve vediamo di seguito i pro ed i contro di questo "piccione" messagero:
PRO
1. All in one instant messenger : Questa è la migliore caratteristica di Pidgin, potete contemporaneamente accedere a tutti i vostri account sui diversi network. Ciò vi evita così di installare altri programmi. Come accennato supporta Yahoo, Windows Live Messenger, AIM, ICQ, Jabber, Gadu Gadu, IRC(che sono i più popolari) e molti altri.

2. Minore uso di memoria : Pidgin usa circa 24 Mb di memoria e considerando il fatto che è l'unico software che dovete avviare per chattare questo fa risparmiare molta RAM.

3. Estendibile con plugins : Pidgin da il meglio con il sussidio di alcuni plugins. Qualsiasi programma che prevede la possibilità di aggiungere utili estensioni(plugins) è sempre meglio di quelli scritti con caratteristiche "congelate". Così, se pensate che manchi qualcosa in Pidgin, potete sempre cercare se esiste un plugin che aggiunga la caratteristica da voi desiderata; benchè questo possa non ancora esistere, ci sono comunque possibilità che voi troviate qualcosa di simile in fase di sviluppo...quindi pazienza.

CONTRO
1. Interfaccia minimale
: L'interfaccia grafica del programma è molto essenziale e meno appariscente di quella di MS Messenger. Gli sviluppatori hanno cercato di mantenerla più semplice possibile nei limiti dettati dalla realizzazione di un programma multipiattaforma. Nono ci sono Skins. Bisogna quindi mettere in conto di spendere un pochino di tempo in più per poter conoscere al meglio tutte le caratteristiche del programma(questo peròvale anche per chi non ha mai visto Messenger).

2. Non c'è supporto audio o video : Pidgin non dispone di nessuna funzionalità che permetta comunicazioni VoIP(Voice over Internet Protocol) o videoconferenza. Questo è veramente uno dei limiti di Pidgin e non esiste al momento alcun plugin che aggiunga queste features.

INSTALLAZIONE PER Windows

  1. Scarichiamo il file d'installazione per Windows da http://pidgin.im/download/windows/. Il file di quasi 11 MB viene scaricato da uno dei mirror della rete SourceForce, quindi è consigliabile avere una connessione ADSL o superiore, altrimenti con il modem analogico ci potreste mettere un bel po';
  2. Lanciamo il file pdgin-2.1.1.exe , all'avviso di protezione rispondete "Esegui"
  3. Poi impostate la lingua da utilizzare;
  4. Per la selezione dei componenti da installare lasciate pure i default (per il funzionamentodel programma viene anche installata la libreria grafica GTK+);
  5. Al termine dell'installazione, dall'ultima schermata potete spuntare il box per avviare direttamente Pidgin;
All' avvio del programma come prima cosa dovete creare almeno un account. Questo presuppone che abbiate già fatto una qualche registrazione presso qualche circuito di IM. Nell'esempio vedrete come ho configurato il mio account per accedre a MSN:Ed il gioco è fatto
Ora non vi resta che parlare, parlare e parlare verificando, come ultima cosa, che abbiate collegato anche il cervello! :-)

In caso di disinstallazione ricordatevi di rimuovere anche le librerie grafiche GTK+ , che troverete nell'elenco delle applicazioni installate(Pannello di Controllo)

Nel prossimo post descriverò, per gli appassionati della mela: Adium, che come già accennato è un programma di IM open source per MAC OS X.

Ad MAiora

2 commenti:

  1. Grazie era proprio quello che mi serviva!! se vuoi un consiglio passa a wordpress che è molto più bello in grafica e comodità ( questo è il mio sito http://freeislife.wordpress.com/), i tuoi post verranno importati in wordpress!! ciao!!

    RispondiElimina
  2. Ciao lippol, felice di averti aiutato. Per quanto riguarda la piattaforma del blog, quando avrò tempo valuterò anche il tuo consiglio ;-)

    RispondiElimina

Per cortesia quando lasciate un commento identificatevi con il nome. Rispondere ad un anonimo per me che ci metto la faccia non è proprio il massimo ;-) Grazie