venerdì 26 gennaio 2007

Il vostro PC è pronto per VISTA?

Diversi amici negli ultimi giorni, probabilmente, avendo sentito dell'imminente uscita (30 gennaio 2007) dell'ultimo sistema operativo Microsoft VISTA sul mercato europeo , mi hanno chiesto quali siano i requisiti hardware indispensabili per poter utilizzare il sistema.
Io personalmente non ho ancora avuto modo di provarlo, ma leggendo qua e là posso suggerire quanto segue:
Innanzitutto farei due distinzioni cioè requisiti minimi e requisiti ideali.
Come riportato da diverse fonti ed in primis nelle pagine web di Microsoft VISTA, i requisiti minimi hardware permetteranno di eseguire Vista con le sue funzionalità principali(ad esempio nuova organizzazione e ricerca delle informazioni, protezione e affidabilità, etc.); un pc che risponda a questi requisiti verrà considerato una macchina "Windows Vista Capable PC".
Ecco allora i requisiti minimi:
  • Un processore moderno (almeno 800 MHz).
  • 512 MB di memoria RAM.
  • Un processore grafico con DirectX 9.
  • Disco rigido da 20 GB.
  • Spazio libero su disco 15 GB.
  • una unità ottica CD-ROM.
Attenzione perché a questo punto è bene capire che con queste specifiche potrete installare il sistema operativo ed i vostri applicativi ma di certo non godrete delle tanto annunciate performance soprattutto grafiche e multimediali.
Per godere appunto delle funzionalità più spinte e accattivanti, la vostra macchina dovrà avere dei requisiti ideali che rispondano invece alle seguenti specifiche hardware denominate "Premium Ready PC":
  • Processore a 1 GHz e 32 bit (x86) o 64 bit (x64).
  • almeno 1 GB di memoria RAM.
  • Supporto per grafici DirectX 9 con driver WDDM, 128 MB di memoria grafica (minimo), Pixel Shader 2.0 e 32 bit per pixel.
  • 40 GB di capacità su disco rigido con 15 GB di spazio disponibile.
  • Unità DVD-ROM.
  • Funzionalità di uscita audio.
  • Funzionalità di accesso a Internet.
infatti con questa configurazione potrete approfittare delle funzionalità avanzate (es. Aero)previste nelle versioni Premium di Vista che sono l'equivalente più o meno della versione Professional di XP.

Per ulteriori dettagli vi rimando ovviamente alle pagine della Microsoft sopra citate, dove potete trovare anche un Upgrade Advisor da scaricare per controllare se il vostro attuale PC è pronto per questa ultima creatura di Bill & co.

Ad MAiora.

Nessun commento:

Posta un commento

Per cortesia quando lasciate un commento identificatevi con il nome. Rispondere ad un anonimo per me che ci metto la faccia non è proprio il massimo ;-) Grazie